San Marino, lo sviluppo, la responsabilità dei suoi governanti e dei cittadini.

Max Weber, economista, sociologo, filosofo e storico tedesco (1864-1920) che ha grandemente influenzato il pensiero economico e sociologico europeo diceva: “ho la sensazione di avere a che fare, in nove casi su dieci, con canne al vento incapaci di comprendere qual’è il peso delle loro azioni, e che si intossicano con sensazioni romantiche… E’ invece straordinariamente toccante quando un uomo maturo – non importa che sia giovane o vecchio d’età – è conscio della responsabilità sulle conseguenze della propria condotta e sente questa responsabilità sul serio, con tutto il cuore. Allora comincia ad agire seguendo l’etica della responsabilità e prima o poi raggiunge il punto in cui dice: “Eccomi qui; non c’è altro che possa fare”. E’ qualcosa di genuinamente umano, e toccante. E ciascuno di noi che non è spiritualmente morto deve considerare la possibilità di trovarsi, in un momento della sua vita, in quella posizione.

Ringraziamo INGLESEOK, per il supporto al nostro lavoro di informazione e formazione, centro d’eccellenza nella realizzazione di corsi di inglese aziendale e professionale.

Pubblicato su Uncategorized. Commenti disabilitati su San Marino, lo sviluppo, la responsabilità dei suoi governanti e dei cittadini.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: