SAN MARINO: Progetto di riforma dell’ordinamento contabile dello Stato

Il gruppo di lavoro per la riforma dell’ordinamento contabile dello Stato ha consegnato alla Segreteria di Stato alle Finanze la relazione conclusiva. Se attuata, in 2-3 anni, potrebbe ottimizzare il funzionamento della Pubblica Amministrazione.

Una riduzione consistente, fino all’azzeramento totale, della carta nella comunicazione tra uffici e in quella con i cittadini-utenti. E’ forse uno degli obiettivi simbolo del progetto di riforma dell’ordinamento contabile dello Stato. Un documento definito e redatto grazie alla collaborazione dell’Università degli Studi con un pool di dirigenti della Pubblica Amministrazione e del presidente della Commissione di Finanza Pubblica. A coordinare il tutto il professore Claudio Travaglini, ordinario di economia aziendale all’Università di Bologna, coadiuvato da Caterina Filippi una…continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Economia, Finanza, San Marino. Commenti disabilitati su SAN MARINO: Progetto di riforma dell’ordinamento contabile dello Stato
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: