Bilancio 2009 della Repubblica di San Marino

Investimenti raddoppiati e spesa corrente inferiore al 90%. Lo ha annunciato il segretario di stato alle finanze Stefano Macina al consiglio grande e generale presentando il bilancio previsionale dello stato per il 2009 e i pluriennali 2009-2011. Si è scongiurato l’esercizio provvisorio, ha sottolineato Macina, mentre si prevede una chiusura in pareggio per 727 milioni 328 mila 733 euro. Questo e porta la spesa corrente sotto quota 90%, per l’esattezza l’89,46%, rispetto a quella totale che fino al 2006 superava il 95%, ha detto il segretario all’aula consigliare. Il segretario ha quindi messo in evidenza che per l’esercizio 2009 è stato confermato l’obiettivo di contenimento della spesa corrente attraverso l’attuazione di una riduzione del 3.07% delle uscite nel triennio 2009-2011. Il segretario delle finanze si è poi soffermato sulla crisi finanziaria internazionale sui… continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Economia, Finanza, San Marino. Commenti disabilitati su Bilancio 2009 della Repubblica di San Marino
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: