Donne e credito: la differenza di genere non sempre è un ostacolo

Elena David, ad del gruppo alberghiero UNA

 

«Il vero problema per un’azienda che chiede credito alle banche è veder riconosciuto il valore del progetto. Quando si supera questa barriera – e non sempre è facile – non ci sono ostacoli particolari, a prescindere dal genere del management». Elena David, toscana di Prato, amministratore delegato del gruppo alberghiero UNA, come donna manager ha avuto un’esperienza diversa nell’accesso al credito rispetto a quella emersa dallo studio presentato mercoledì 6 agosto sul Sole 24 Ore da Alberto Alesina e condotto insieme a Francesca Lotti e Paolo Emilio Mistrulli («Do women pay more for credit? Evidence from Italy», Nber working paper, luglio 2008). Lo studio ha analizzato i … continua.

Estratto da IL SOLE 24 ORE

Pubblicato su Donna, Economia, Finanza. Commenti disabilitati su Donne e credito: la differenza di genere non sempre è un ostacolo
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: