A San Marino governo caduto prima di nascere: da Il Resto del Carlino tre ipotesi per uscire dalla crisi

Non ha fatto in tempo ad essere votato che è già caduto. A San Marino oggi pomeriggio era prevista la prima seduta del Consiglio grande e generale per votare la nuova squadra di Governo, ricomposta in un paio di settimane dopo la fuoruscita di Alleanza popolare. Ma, appunto, a un paio d’ore dall’inizio dei lavori arriva il colpo di scena: due dei consiglieri del Psd, partito di maggioranza relativa (che guida la nuova risicatissima coalizione, 31 contro 29), sono usciti.

Con una lettera alla Reggenza e a Paride Adreoli, il segretario del partito, Fabio Berardi e Nadia Ottaviani annunciano… continua.

Estratto da IL RESTO DEL CARLINO

Pubblicato su Politica, San Marino. Commenti disabilitati su A San Marino governo caduto prima di nascere: da Il Resto del Carlino tre ipotesi per uscire dalla crisi
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: