Governo shock, è crisi ancor prima della votazione

Governo in crisi ancor prima di essere votato. Fabio Berardi e Nadia Ottaviani lasciano il PSD e la maggioranza non ha più i voti per dar vita ad un Esecutivo.

Hanno mandato una lettera al segretario del PSD Paride Andreoli per comunicare la loro decisione di lasciare il partito. Fabio Berardi e Nadia Ottaviani daranno vita ad un gruppo autonomo “che opererà – spiegano – secondo le più alte tradizioni del socialismo liberale che il PSD non può più rappresentare e proporre”.
La comunicazione è arrivata come un fulmine a ciel sereno, a poche ore dalla convocazione del Consiglio Grande e Generale che doveva sancire la nascita del nuovo Congresso di Stato. Invece è ancora crisi. La maggioranza, con due consiglieri in meno, non ha più i numeri. “Il PSD – sono le motivazioni scritte da Berardi e Ottaviani – in questi ultimi due anni ha scelto di percorrere con insistenza strade difficili che hanno portato ad una grande instabilità politica, e hanno dato vita a … continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Politica, San Marino. Commenti disabilitati su Governo shock, è crisi ancor prima della votazione
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: