San Marino, turismo in flessione: “Dobbiamo puntare sulla qualità”

Turismo in calo sul Titano? Secondo gli operatori del settore sì, non ci sarebbero dubbi. Ma per dati precisi occorrerà attendere la fine dell’estate.

Per loro, per i commercianti, non c’è ombra di dubbio. L’affluenza turistica è in calo, in netto calo. E non sarebbe un problema momentaneo, ma strutturale. Un trend negativo iniziato anni fa.
Eppure, l’unico dato al momento disponibile, quello dei passaggi alla funivia, sembrerebbe dire il contrario, almeno per la parte iniziale dell’estate. Se nel giugno dello scorso anno i biglietti staccati furono 38.542, nello stesso mese del 2008 sono stati 41.035. Ancora impossibile ovviamente un bilancio per il mese di luglio. Sappiamo però che nel 2007 i passaggi totali furono 75.840; nei primi 18 giorni di luglio di quest’anno 37.289. Dunque, almeno per questo mese, sembrerebbe prospettarsi – effettivamente – una flessione. E ciò nonostante lo spostamento della Notte Rosa nel primo weekend di luglio, a differenza degli… continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Associazioni, Economia, Politica, San Marino, Turismo. Commenti disabilitati su San Marino, turismo in flessione: “Dobbiamo puntare sulla qualità”
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: