Franchigia frontalieri: l’Irpef costa di più

C’è confusione, come ogni anno, sulla vicenda frontalieri. Gli oltre 6 mila italiani che lavorano sul Titano hanno appena versato l’acconto Irpef che scadeva il 16 giugno, con una brutta sorpresa. Hanno pagato di più. Non si sa bene se per effetto degli aumenti contrattuali, che avrebbero comunque dovuto essere mitigati dal parallelo aumento dei contributi previdenziali che il dipendente si è ritrovato in busta paga o per effetto di una riduzione del credito d’imposta, cioè le tasse che hanno già … continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Economia, Italia, Lavoro, Politica. Commenti disabilitati su Franchigia frontalieri: l’Irpef costa di più
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: