Per San Marino è “una questione di interpretazione delle norme” l’ultimo atto di Di Vizio (Re Nero)

Il sequestro di danaro operato da Fabio di Vizio (lo stesso procuratore di Re Nero) nel trasferimento su un mezzo portavalori dalla filiale di Bankitalia di Forlì alla Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino tiene ancora banco nell’attenzione della gente e sui giornali. 
Scrive Il Resto del Carlino che a San Marino sia la Cassa di Risparmio sia la Banca Centrale “ne fanno una questione di … continua.

Estratto da LIBERTAS

Pubblicato su Economia, Finanza, Fiscalità, Giustizia, Italia, Politica. Commenti disabilitati su Per San Marino è “una questione di interpretazione delle norme” l’ultimo atto di Di Vizio (Re Nero)
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: