Secondo e ultimo giorno di lavori per il San Marino Forum

Evento organizzato dalla European House-Ambrosetti, ANIS, Fondazione San Marino ed Ente Cassa di Faetano.

In apertura il Presidente ANIS, Pier Giovanni Terenzi ha sottolineato la necessità per il Titano di attuare una forte discontinuità con il passato, attraverso l’innesto di nuovi segmenti economici mirati alla crescita della cultura d’impresa. A seguire il contributo del premio nobel per l’economia Gary Becker sull’importanza del ruolo della globalizzazione che fa girare l’economia attraverso investimenti e scambi di beni e servizi, con l’apertura ai mercati internazionali. “Conoscenza, istruzione ad alto livello ed economia flessibile – ha inoltre osservato – sono gli ingredienti della ricetta per il successo anche delle piccole realtà economiche come San Marino”. Dal Commissario europeo Danuta Hubner invece l’analisi delle politiche dell’Unione Europea a sostegno del cambiamento strutturale. 
Incisivo l’intervento di Valerio De Molli, managing partner della European House–Ambrosetti, nell’illustrare le proposte dell’Advisory Board. Progetti che nell’arco di sette anni devono tradursi in azioni concrete. Dalla diffusione del bilinguismo, allo sviluppo di infrastrutture e infostrutture avanzate; dalla creazione di condizioni per attrarre talenti, associazioni no profit e istituzioni finanziarie dall’estero, alla creazione di una Invest Agency sammarinese, nominando inoltre un presidente della Banca Centrale di grande autorevolezza; fino alla … continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Economia, Finanza, Fiscalità, Internazionale. Commenti disabilitati su Secondo e ultimo giorno di lavori per il San Marino Forum
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: