GdF: presunti fondi neri in conti bancari sammarinesi

 

Attirata nuovamente l’attenzione della magistratura italiana.

Nasce a San Marino, secondo la Procura e la Guardia di Finanza di Genova, l’inchiesta su un giro di mazzette pagate per far transitare merce cinese. Per gli investigatori esistono un paio di conti sospetti, in cui custodire fondi neri, a San Marino. Ad aprire questo scenario sarebbero alcune intercettazioni telefoniche. L’indagine, che porta il pm genovese Francesco Pinto a San Marino, è partita da quella relativa a tangenti che sarebbero state pagate dagli spedizionieri ai doganieri del porto di Genova. Indagando in questo ambito, gli investigatori della Guardia di Finanza hanno aperto un nuovo filone, denominato “mazzette e bistecche”… continua

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Attualità. Commenti disabilitati su GdF: presunti fondi neri in conti bancari sammarinesi
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: