San Marino introduce norme antiriciclaggio per bloccare la procedura di infrazione di Moneyval, Consiglio d’Europa

L’avvio della procedura di infrazione contro la Repubblica di San Marino comunicato direttamente a Fiorenzo Stolfi, Segretario di Stato per gli Affari Esteri a Strasburgo da Christos Giakomopoulos e Jhon Rigghutt, rispettivamente direttore del servizio di “Monitoring” e segretario esecutivo del Moneyval ha messo il pepe sotto la coda al governo della Repubblica di San Marino, che ha subito steso un testo di legge apposito varato oggi dal Congresso di Stato.

Ne hanno dato comunicazione in conferenza stampa Ivan Foschi, Segretario di Stato alla Giustizia, e Tito Masi, Segretario di Stato all’Industria.

La legge sarà portata in Consiglio Grande e Generale nella prima seduta del mese di maggio mentre continuerà il confronto con le associazioni del settore bancario e finanziario, con i commercialisti e con gli avvocati e notai, essendo anche questi professionisti chiamati a una nuova responsabilità nel…continua.

Estratto da LIBERTAS

Pubblicato su Attualità. Commenti disabilitati su San Marino introduce norme antiriciclaggio per bloccare la procedura di infrazione di Moneyval, Consiglio d’Europa
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: