Per Re Nero (o Mutandopoli) dopo Asset Banca e Bcrr tocca a BankItalia

Nella inchiesta Re Nero, dopo Asset Banca e San Marino Asset Management, e dopo la Banca di Credito e Risparmio di Romagna di Forlì (Bcrr), adesso il procuratore Fabio Di Vizio ed il giudice per le indagini preliminari Rita Chierici hanno cominciato a mettere sotto torchio dei funzionari di BankItalia.

Ieri mattina la soglia della procura di Forlì ha visto arrivare, direttamente da Roma, cinque funzionari della Banca d’Italia, chiamati dal magistrato Di Vizio per alcuni chiarimenti sul proprio operato e sugli eventuali controlli effettuati negli…continua.

Estratto da LIBERTAS

Pubblicato su Economia. Commenti disabilitati su Per Re Nero (o Mutandopoli) dopo Asset Banca e Bcrr tocca a BankItalia
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: