Transazioni bancarie nel mirino della Guardia di Finanza

Sulla scia della vicenda Asset banca, nuova operazione di controllo avviata dalla procura di Forlì sui movimenti di denaro di banche romagnole con banche estere extracomunitarie, in particolare sammarinesi.

Nel mirino di Polizia di Stato e Guardia di Finanza, la mancata applicazione della normativa antiriciclaggio nelle transazioni della maggior parte delle banche di Forlì-Cesena e di Rimini con banche sammarinesi. L’indagine riguarda 52 istituti di credito, solo in un paio di casi è stato verificato un comportamento corretto. Negli altri sono emerse registrazioni scorrette dei codici delle transazioni effettuate, e in taluni casi addirittura l’omissione della segnalazione dell’operazione bancaria. Vanificando così il lavoro delle autorità preposte al controllo: gli organi tributari e la stessa Banca d’Italia. Per tutti gli istituti di credito che non hanno rispettato la normativa antiriciclaggio scatterà la…continua.

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Economia. Commenti disabilitati su Transazioni bancarie nel mirino della Guardia di Finanza
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: