Il Segretario Stolfi a Strasburgo

A Strasburgo, nella sede del Consiglio d’Europa, l’incontro sulla dimensione religiosa del dialogo interculturale.

Un appuntamento promosso dalla Repubblica di San Marino, a cui sono intervenuti delegati di tutti i paesi membri del Consiglio d’Europa, osservatori e rappresentanti di comunità religiose.
San Marino per un giorno torna al vertice del Consiglio d’Europa: la Slovacchia, presidente di turno, a nome del Comitato dei Ministri, ha preferito cedere al Segretario Fiorenzo Stolfi la presidenza dell’incontro sulla dimensione religiosa del dialogo interculturale. Un tema che del resto aveva caratterizzato il semestre a guida sammarinese, culminato, il 23 e 24 aprile 2007, nella conferenza tenutasi sul Titano da cui è poi scaturita la cosiddetta Dichiarazione di San Marino. Ad aprire i lavori del Focus l’intervento, dunque, del Segretario agli Affari Esteri Stolfi, incentrato su un concetto estremamente chiaro: la dimensione religiosa è una componente essenziale ed imprescindibile del dialogo interculturale. E il dialogo interculturale è fondamentale per una coesistenza pacifica tra individui che hanno diverse concezioni del mondo. “La libertà di scegliere una religione o di seguire altre convinzioni diverse dalle fedi tradizionali – afferma Stolfi – fa parte dei diritti fondamentali della Convenzione Europea, e il dialogo interculturale, fin dal vertice di Varsavia del 2005, è una delle priorità del… continua

Estratto da SANMARINORTV

Pubblicato su Politica. Commenti disabilitati su Il Segretario Stolfi a Strasburgo
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: