Convegno “Donne e lavoro nella RSM”: illustrato l’esito dell’indagine realizzata dalla CSdL

Luci e ombre nella condizione delle donne lavoratrici. Mentre da un lato è elevata la occupazione femminile, dall’altro vi è una forte concentrazione nelle qualifiche medio- basse e permangono forme di discriminazione (40% dei casi) come ridotte possibilità di carriera, atteggiamenti di svalutazione e ostilità, scarso riconoscimento professionale, fino ad arrivare alle pressioni psicologiche e alle molestie. Il 6% delle donne con figli deve prendersi cura anche di familiari non autosufficienti

Per la prima volta a San Marino esiste una fotografia articolata della condizione della donna nel mondo del lavoro, che ci consegna una realtà contraddistinta da luci e ombre, e vengono esplicitate da parte delle stesse donne una serie di richieste specifiche per migliorare il livello dei diritti e rendere praticabili le pari opportunità nel lavoro, nella famiglia e nella società. 

È quanto scaturito dalla indagine realizzata dalla CSdL attraverso un apposito questionario, che è stata alla base del convegno organizzato dalla CSdL svoltosi questa mattina presso il Teatro Titano, dal titolo “Donne al lavoro nella RSM: criticità, sfide e opportunità.”

Molto qualificati e prestigiosi e i relatori del convegno, introdotto e coordinato dal Segretario Confederale CSdL e Direttore di Periscopio Gilberto Piermattei. Sono intervenuti il Segretario Generale CSdL Giovanni Ghiotti; i curatori dell’indagine Nicoletta Santangelo e Nicola De Luigi; il Prof. Luciano Angelini, Docente di Diritto Sindacale del Lavoro all’Università di Urbino; Valeria Ciavatta, Segretario di Stato per gli Affari Interni; Rosa Zafferani, Presidente del gruppo consiliare dei Democratici di Centro; Francesca Masi, della Direzione Centrale del PDCS; Patrizia Busignani, Responsabile della Campagna Europea contro la violenza sulle donne, nonché Presidente del Partito dei Socialisti e de Democratici; Francesca Michelotti, Segretario di Stato per l’Istruzione e la Cultura, l’Università e gli Affari Sociali; Susanna Camusso, Segretaria Generale CGIL Lombardia, che ha concluso i lavori. Tutti i relatori, nel portare il loro prezioso e importante contributo, hanno espresso un forte apprezzamento per la realizzazione dell’indagine e grande interesse per i contenuti scaturiti.

Al questionario hanno risposto… continua

Estratto da CSdL

Pubblicato su Diritti, Economia, Formazione, Lavoro, Sindacato. Commenti disabilitati su Convegno “Donne e lavoro nella RSM”: illustrato l’esito dell’indagine realizzata dalla CSdL
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: