CSU, crisi di sistema a San Marino

La CSU rilancia tutti i punti del Piano di intervento sociale e per le riforme. Convocato per lunedì 25 febbraio l’Attivo Generale dei quadri CSU. Inevitabile l’inasprimento della mobilitazione

 

È una vera e propria crisi di sistema quella che attanaglia San Marino, ma le forze politiche sembrano non accorgersene. Continuano a vivere nel loro letargo, incuranti dei rischi di affondamento della Repubblica. Dieci anni di instabilità politica hanno paralizzato il paese, mettendo un freno all’ammodernamento delle istituzioni, alla espansione della economia sana, alla riqualificazione dello stato sociale, all’affermazione di un processo di riforme con al centro l’equità sociale e fiscale, alla definizione della migliore collocazione rispetto all’Unione Europea. E ancora oggi, nonostante questi pesanti ritardi, non si escludono nuovi scenari di crisi politica…

 

 

Estratto da www.sanmarinoweb.com/pan360_notizia_news.htm?id=11671

Pubblicato su Cultura, Economia, Finanza, Lavoro, Politica, Salute, Sindacato. Commenti disabilitati su CSU, crisi di sistema a San Marino
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: