Un traffico di telefonini a La Spezia coinvolge anche San Marino

La Guardia di Finanza di La Spezia sta indagando su un traffico di telefonini che vede implicato un imprenditore della Val di Magra, e un romano legale rappresentante di una società, accusati di evasione dell’Iva. 

I dati sono impressionanti: evasione di 1.2 milioni di euro di Iva e sottrazione alla tassazione diretta di circa 6 milioni di euro. 

La frode sarebbe avvenuta utilizzando l’interposizione fittizia di imprese fantasma site in ……..

Estratto da www.libertas.sm 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: