Mortalità aziendale: la situazione italiana

In attesa dei dati ufficiali del sindacato sulle imprese che negli anni hanno chiuso i battenti o se ne sono andate da San Marino, diamo uno sguardo alla situazione in Italia dove nel 2007 sono cresciute le cessazioni di attività imprenditoriali.

Più aprono e più chiudono. Nel rapporto Movimprese di Unioncamere emerge che ad una crescita del numero delle realtà produttive in Italia nel 2007, pari a 436mila iscrizioni, corrisponde però una elevata cessazione delle attività. Sono infatti oltre 390mila le aziende che hanno chiuso i battenti. Indicativi i dati che riguardano le due regioni confinanti con San Marino: in Emilia Romagna, registrata la nascita di 35.978 imprese contro la chiusura di 33.564 attività. Nelle Marche, si contano 12.497 nuove nate mentre sono 11.985 quelle scomparse. Anche a San Marino il numero delle aziende è in progressivo aumento, secondo i dati forniti dal bollettino di statistica. 

Estratto da www.sanmarinortv.sm 

Pubblicato su Economia, Lavoro, Salute. Commenti disabilitati su Mortalità aziendale: la situazione italiana
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: