Disoccupazione: basse percentuali a San Marino

Negli ultimi anni di gran lunga inferiori alla media europea che si attesta al 10%.

Il tasso di disoccupazione passa dal 3,92% del 2002 al 3,81 del 2006.E’ questo il dato totale, dal quale si evince un tasso in senso stretto, cioè quello che considera le persone strettamente disponibili e che non pongono condizioni all’entrata nel mondo del lavoro. In questo caso la percentuale scende ulteriormente: all’1,63% nel 2006, mentre a settembre dello scorso anno è dell’1,50%.Stando alla relazione economica legata al bilancio, gli effetti sono poco incisivi nell’ambito del mercato del lavoro, per cui il fenomeno non riflette le congiunture economiche negative e nemmeno soffre dei cali ciclici della domanda. 

Estratto da www.sanmarinortv.sm 

Pubblicato su Economia, Lavoro. Commenti disabilitati su Disoccupazione: basse percentuali a San Marino
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: