Consigliere regionale di Forza Italia denuncia accordo sui rifiuti speciali con San Marino

Accusa destinata a far discutere quella innescata dal consigliere regionale di Forza Italia in Consiglio regionale. L’esponente azzurro, infatti, ha denunciato un accordo fra la Repubblica di San Marino e la Regione Emilia-Romagna, con l’ok del Ministro degli Esteri Massimo D’Alema, che consentirebbe di conferire nella discarica del Comune di Sogliano fino a 16mila tonnellate annue di rifiuti speciali. L’accordo secondo Nervegna sarebbe già stato confermato.

“I cittadini dovrebbero riflettere anche sulle notizie non divulgate – afferma Nervegna -. Una specialità da regime sovietico ereditata dalla cultura ex e post comunista degli amministratori di maggioranza in carica. Di cosa stiamo parlando? Nell’ambito di un’intesa fra la Repubblica di San Marino e la Regione Emilia-Romagna, autorizzata con tanto di firma addirittura dal Ministro degli Esteri Massimo D’Alema, il Titano potrà indirizzare alla discarica del Comune di Sogliano fino a 16mila tonnellate annue di rifiuti, con costi pressoché invariati rispetto agli attuali, sostenuti da San Marino con la Provincia di Rimini”. 

Estratto da www.romagnaoggi.it 

Pubblicato su Italia, Politica, Territorio. Commenti disabilitati su Consigliere regionale di Forza Italia denuncia accordo sui rifiuti speciali con San Marino
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: