Asset Banca, inizio della fine del sistema bancario e finanziario di San Marino?

I sammarinesi Stefano Ercolani, presidente, Barbara Tabarrini, direttore generale, e Stefano Venturini, membro del consiglio di amministrazione, di Asset Banca sono stati arrestati su mandato della procura di Forlì nell’ambito dell’indagine, denominata “Re Nero”, coordinata dal pubblico ministero Fabio Di Vizio e condotta dal dirigente della Mobile, Oscar Ghetti. 

Il commercialista Stefano Venturini è anche membro del consiglio di amministrazione della Banca di Credito e Risparmio di Romagna con sede a Forlì. Il che, secondo l’accusa, dimostrerebbe (assieme ad altri elementi ricavati dalla operatività bancaria) che le due banche agivano in tandem. Anzi per gli investigatori la Banca di Credito e Risparmio di Romagna di fatto sarebbe, secondo l’accusa, una filiale di Asset Banca

Procedendo con questa logica balza subito all’occhio il caso ancor più eclatante – nel senso che è ancor più ben in vista – dell’ Istituto Bancario Sammarinese , banca…

Estratto da www.libertas.sm/News_altre_notizie/news_dettaglio.php?id=4671  

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: