La Repubblica di San Marino si dimentica di chiedere la revisione dell’accordo con l’Ue nei termini indicati dallo stesso accordo

L’INFORMAZIONE DI SAN MARINO 6/12/2007 (Persa la possibilità di rivedere l’accordo con l’Ue)

Nel luglio 2007 nel Convegno sui rapporti fra San Marino e Unione Europea, promosso dalla Segreteria di Stato agli Affari Esteri, il prof. Pietro Manzini, Università di Bologna, ha parlato dello “status attuale dell’Accordo euro-sammarinese” firmato nel dicembre 1991 ed entrato in vigore a fine marzo 2002.

Mancini, fra l’altro, ha detto che, essendo trascorsi 5 anni dall’entrata in vigore, San Marino può chiedere alla Ue l’apertura di un tavolo per esaminare i risultati…

Estratto da www.libertas.sm/Articoli/Attualita_politica/Att_politica_globale.htm  

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: